Tentato incendio al Casale di Teverolaccio a Succivo (CE) sede del Progetto TRH: condanna da parte della rete Fish Campania

382
0
Share:

Lo scorso  mercoledì 21 febbraio una persona incappucciata si è introdotta nella sala convegni del Casale di Teverolaccio a Succivo, Caserta,ed ha provato ad appiccare un incendio cospargendo la sala con circa 10 litri di benzina.

Il Casale è di proprietà del Comune di Succivo ed è la sede del progetto “Teverolaccio Rural Hub”,di cui la Fish Campania è partner insieme a: Slow Food Campania (Capofila),Università Luigi Vanvitelli – Dipartimento di Scienze, Coldiretti,  associazioni locali come Arte nova e Arci Spaccio culturale.

Proprio poche ore prima la Fish Campania aveva organizzato il seminario sull’inclusione scolastica  “Come Fish Campania esprimiamo la  ferma condanna  per questo gesto compiuto da un vigliacco- dichiara il Presidente Daniele Romano – ma allo stesso tempo manifestiamo la preoccupazione di non poter svolgere le attività presso il Casale con serenità. E’ necessaria una  condanna ferma e collettiva da parte di tutto il terzo settore casertano   e delle Istituzioni locali”.

Sabato 24 febbraio alle 10, in occasione dell’assemblea dei circoli di Legambiente, interverranno i partner del progetto per una riflessione pubblica e un flash mob sull’atto intimidatorio.

                                             

Share:

Leave a reply

Skip to content